Crea sito

Una donna su tre non fa sesso per paura delle scorregge!

novembre 3rd, 2012Lo sapevi che...0 Comments »

Il sesso a volte può rappresentare un problema, specie in quei giorni (che spesso non sono rari) in cui ti senti particolarmente gonfia. Quante volte vi è capitato di rifiutare le avances del vostro partner perchè preoccupate degli sforzi che l’atto impone? In determinati momenti, i problemi di flatulenza possono rappresentare un incidente di percorso troppo imbarazzante da riuscire a reggere. Secondo una ricerca svedese di cui ha dato ordine la casa farmaceutica Kronan, una donna su tre rifiuterebbe il sesso per paura di emettere gas durante il rapporto sessuale. Gli uomini, al contrario, non sembrano particolarmente preoccupati dell’eventualità: solo uno su sei preferisce non cimentarsi nell’atto sessuale per evitare magre figure. Stando ai dati emersi, l’altra metà degli intervistati non avrebbe problemi ad emettere peti durante il sesso. Voi da che parte state? Preferite ricorrere alla classica scusa del mal di testa, o correre il rischio di scorreggiare in presenza del vostro amato/a?

Fonte: NET1news

Curiosità sulla flatulenza da Wikipedia:

Il gas intestinale è formato al 90% da aria ingerita attraverso il naso e la bocca e al 10% da gas prodotto nel tratto digestivo. I gas endogeni sono un sottoprodotto della digestione di certi alimenti. I cibi che provocano flatulenza sono solitamente ricchi di carboidrati complessi (specialmente oligosaccaridi come l’inulina) e comprendono fagioli, ceci, latte, cipolle, patate dolci, scorze di agrumi, formaggio, castagne, anacardi, broccoli, cavoli, carciofi, avena, lievito presente nel pane, ecc. Un’eccessiva flatulenza provoca motilità intestinale e quindi feci liquide.

Nei fagioli, i gas endogeni sembrano derivare dagli oligosaccaridi, carboidrati resistenti alla digestione: essi passano attraverso l’intestino superiore pressoché inalterati, e quando raggiungono l’intestino inferiore vengono assaliti dai batteri che se ne cibano, producendo abbondanti quantità di gas.

Nei pazienti con deficit di lattasi, la presenza di lattosio nei cibi può causare un’eccessiva produzione di gas associata a crampi e diarrea. L’abolizione o almeno la riduzione di prodotti caseari nella dieta migliora nettamente la sintomatologia.

Commenta su Facebook

« La LEPRE ed il CORVO!
Amore ma credi che io sia bella come il primo giorno che mi hai vista? »

Post tags

About lapresaperilculo

» has written 784 posts

No Comments


*